Lettori Sognatori, c’è un messaggio per voi!

BLOG

Ciao a tutti miei cari lettori,
qui è la vostra Lettrice Sognatrice.
Vi volevo solo dire che a causa dell’imminente sessione d’esami universitari sarò costretta a prendermi un periodo di pausa dal blog e dalla pagina Facebook del blog.
Questo mi rende un po’ triste ma sto per cominciare una pesante sessione d’esami che inizierà tra pochi giorni e che si concluderà solo i primi di Luglio, quindi un motivo per questa “chiusura temporanea” c’è.
Nei momenti di “stacco” tra un esame e un ripasso, proverò a prendermi del tempo per la lettura e per redigere qualche nuovo post da pubblicare nelle prossime settimane… Non me ne andrò del tutto, ma tornerò presto… 🙂
Nel frattempo, durante la mia assenza, potrete commentare tranquillamente i post precedenti e darmi dei suggerimenti per il futuro del blog, che non fanno mai male! Vi prometto che appena mi libero del tutto, vi risponderò uno per uno (come ho sempre fatto!).

A presto Lettori Sognatori!

La vostra Rebecca ❤

P.S. Colgo l’occasione per fare un grande “In bocca al lupo” a tutti coloro che saranno impegnati negli esami: che siano gli esami di Licenza Media, di Maturità o dell’Università poco importa… L’importante è riuscirci e crederci fino in fondo! Daje! ❤

Annunci

Recensione “Il mio cuore e altri buchi neri” di Jasmine Warga

25464346

Titolo: “Il mio cuore e altri buchi neri”
Titolo originale: “My heart and other black holes”
Autore: Jasmine Warga
Genere: Young Adult
Luogo e anno di pubblicazione: Stati Uniti d’America, 2015

“Passo un sacco di tempo a domandarmi come sia morire. Che suono abbia. Se anch’io finirò per scoppiare come quelle note, lanciando le mie ultime grida di dolore, per poi tacere per sempre. O mi trasformerò in un vago rumore di sottofondo che si avverte a malapena, tendendo l’orecchio.”

TRAMA
Aysel, sedicenne di origini turche e appassionata di scienza e musica classica, a causa di un grave fatto che ha segnato la sua vita e quella della sua famiglia, desidera farla finita, ma le manca l’intento di farlo da sola. Così passa le sue giornate tra la scuola, un lavoro da centralinista e le continue visualizzazioni su un sito, chiamato “Dipartite serene” in cerca di un compagno di suicidio. In questo sito, incontrerà Roman, un ragazzo perseguitato dalla tragica morte della sorella più piccola e da un segreto che vorrebbe lasciare alle spalle. Ma mentre si conoscono, la loro amicizia si trasforma in qualcosa di più travolgente e intenso emotivamente…

BREVE BIOGRAFIA DELL’AUTORE
Nata a Cincinnati, nell’Ohio (Stati Uniti d’America) nel 1988, Jasmine Warga è una giovane scrittrice americana. Il suo romanzo d’esordio, “Il mio cuore e altri buchi neri”  è stato tradotto in 20 lingue e i diritti cinematografici sono stati opzionati dalla Paramount Pictures. Nel Novembre 2017, in America verrà pubblicato il suo secondo romanzo, “Here we are now” per la Harper Collins.

COMMENTO SUL LIBRO
Ho avuto modo di leggere questo libro in occasione della prima lettura condivisa su Facebook col gruppo “Les Petits Martiens”, fondato dalla booktuber Itsmemartin. Ci tengo a precisare che all’inizio ero un po’ scettica  a causa dei temi trattati; fortunatamente, dopo le prime 20-30 pagine ho cominciato ad apprezzare questa lettura davvero emozionante.
Emotivamente parlando, questo libro è molto forte; infatti, i temi che vengono trattati sono molto angoscianti e ahimé attuali nelle cronache di questi ultimi tempi (il macabro gioco del Blue Whale che sta invadendo le cronache di questi ultimi giorni ne è una prova vivente!), ma a volte va bene leggere libri che approfondiscono queste tematiche. Perché? Perché le letture del genere, se fatte con molta attenzione e molto cuore, possono essere delle letture piacevoli. Un esempio, lungo il corso della storia, questo libro vuole insegnarci a godere a pieno della vita, fino alla fine.
Ho deciso di assegnare cinque stelline su cinque, perché con uno stile molto diretto e provocatorio, Aysel sembra voglia calmare noi lettori rimasti scioccati da quello che ci sta raccontando. Dopo un inizio cupo e oscuro, Aysel incontra Roman e iniziano un’amicizia che si trasforma via via in qualcosa di straordinario, ed è con lui che la protagonista riscopre la forza e la voglia di vivere, perché anche se la vita a volte ci dà momenti difficili, a volte può essere piena di speranza.

Desidero concludere con un passaggio che mi ha davvero emozionata fino a lasciarmi andare alle lacrime:

“Innamorarmi di te mi ha salvata. Mi sono vista in modo diverso, il che mi ha fatto vedere il mondo in modo diverso. E non potrò mai ringraziarti abbastanza.”

 

 

Blogtour – RICORDI D’INCHIOSTRO: Douglas Adams

Banner_ricordid_inchiostro

don_t_panic_by_everfalling

“La storia di tutte le maggiori civiltà galattiche tende ad attraversare tre fasi distinte ben riconoscibili, ovvero le fasi della sopravvivenza, della riflessione e della decadenza, altrimenti dette fasi del come, del perché e del dove. La prima fase, per esempio, è caratterizzata dalla domanda -Come facciamo a procurarci da mangiare? -, la seconda dalla domanda -Perché mangiamo?- e la terza dalla domanda -In quale ristorante pranziamo oggi?“           (Douglas Adams)

Se si potesse definire con tre aggettivi la personalità di Douglas Adams, useremmo sicuramente i termini: geniale, stravagante, creativa. Genio e pazzia costituiscono la sua eredità che non fanno altro che connotare la letteratura fantascientifica in modo a volte un po’ esistenzialista ma allo stesso tempo molto ma molto umoristica.

Ma vogliamo parlare di questa personalità che ci ha lasciato in eredità un capolavoro della fantascienza come “Guida Galattica per Autostoppisti” nella tappa odierna del Blogtour “Ricordi d’Inchiostro”? Pronti, partiamo!

BREVE DISCORSO SULLA VITA
Douglas Adams 42

La personalità di Douglas Adams è stata  poliedrica; non a caso è stato uno scrittore, un musicista e anche uno sceneggiatore. Nato l’11 Marzo 1951 nella città universitaria di Cambridge, in Regno Unito, la sua infanzia viene segnata dal divorzio dei genitori; preferì gli studi scientifici a quelli letterari.  Nel 1974, ottiene il Bachelor of Arts (una laurea di primo livello, che può durare tre o quattro anni) e successivamente, una laurea di secondo livello in Letteratura Inglese.
Dopo aver lasciato gli studi nei primi anni ’70, nel 1972 scrive un episodio della serie “Monty Python’s Flying Circus”; in seguito lavora per la BBC e cura i copioni per la celebre serie televisiva “DoctorWho”, anche se le sue opere vengono considerate non in linea con lo stile dell’epoca e ciò diverrà un ostacolo alla sua carriera.
Il successo arriva nel 1979, quando viene pubblicata la prima edizione di “Guida Galattica per Autostoppisti”, derivante dalla rielaborazione dei copioni della serie televisiva, all’interno della quale la fantascienza umoristico-surreale si incrocia con la riflessione filosofica. Dopo aver raggiunto la prima posizione nelle  classifiche vengono pubblicati quattro seguiti: “Ristorante al termine dell’Universo” (1980), “La vita, l’universo e tutto quanto” (1982), “Addio, e grazie per tutto il pesce” (1984) e “Praticamente innocuo” (1992).
L’ultimo romanzo della serie, “Il salmone del dubbio”, rimane incompiuto e viene pubblicato postumo: infatti, l’autore muore l’11 Maggio 2001 a seguito di un improvviso attacco cardiaco. Due settimane più tardi, i fan organizzano un tributo, denominato Towel Day, che viene osservato ogni anno.

“In molte delle civiltà meno formaliste dell’Orlo Esterno Est della Galassia, la Guida galattica per gli autostoppisti ha già soppiantato la grande Enciclopedia galattica, diventando la depositaria di tutto il sapere e di tutta la scienza, perché nonostante presenti alcune lacune e contenga molte notizie spurie, o se non altro alquanto imprecise, ha due importanti vantaggi rispetto alla più vecchia e più accademica Enciclopedia.
Uno, costa un po’ meno; due, ha stampate in copertina, a grandi caratteri che ispirano fiducia, le parole NON FATEVI PRENDERE DAL PANICO.”     (“Guida Galattica per Autostoppisti”)

 ADATTAMENTI CINEMATOGRAFICI E TELEVISIVI
Le opere più celebri di Douglas Adams sono state adattate per il cinema e la televisione negli anni dopo la sua improvvisa morte.
Dal punto di vista cinematografico, nel 2005 esce nelle sale l’adattamento cinematografico di “Guida Galattica per Autostoppisti”, diretta da Garth Jennings e interpretata da attori del calibro di Martin Freeman (che interpreta il protagonista, Arthur Dent) e Zooey Deschanel. Sfortunatamente, il film non venne pubblicizzato un granché, e rimase in cartellone solamente per pochi giorni.

Nel 2016, la serie di romanzi “Dirk Gently – Agenzia di investigazione olistica” debutta negli Stati Uniti come serie televisiva e nel Dicembre 2016, il colosso delle serie televisive on demand, Netflix ne acquista i diritti di produzione, portandolo in tutto il mondo. Nel cast, troviamo Elijah Wood, reso celebre dal ruolo di Frodo Baggins nella trilogia de “Il Signore degli Anelli”.

TOWEL DAY
Tradotto come “Giorno dell’Asciugamano”,  il Towel Day viene festeggiato ogni anno, il 25 Maggio da tutti gli appassionati dei libri di Douglas Adams.
Questa ricorrenza, viene festeggiata per la prima volta nel 2001, il 25 Maggio appunto, a due settimane dalla morte dello scrittore. In seguito, questa giornata si trasforma in una ricorrenza annuale, durante la quale i fan portano un asciugamano con loro, un oggetto di uso quotidiano di fondamentale importanza nella serie di “Guida Galattica per Autostoppisti”.
Una curiosità in fatto di numeri… tra le date che erano state proposte vi erano l’11 Marzo (giorno della nascita dello scrittore) e l’11 Maggio (giorno della morte della scrittore).

Detto ciò, felice Towel Day a tutti! 🙂

Annuncio Blogtour “Panorami d’Inchiostro” e “Ricordi d’Inchiostro”

Salve a tutti dolci lettori 🙂

Oggi la Lettrice Sognatrice vi annuncia due blogtour che vi conquisteranno tantissimo … con la straordinaria Leryn di “Libera tra i libri” abbiamo deciso di organizzare due blogtour che si concentreranno nelle giornate tra il 15 e il 28 Maggio.
I temi, saranno i “Panorami d’Inchiostro”, e si parlerà di paesaggi letterari dal 15 al 20 Maggio e i “Ricordi d’Inchiostro”, una panoramica sulle biografie di autori molto “in voga”, dal 22 al 28 Maggio.

PANORAMI D’INCHIOSTRO BLOGTOUR – 15/20 MAGGIO 2017
bannerpanorami

15 Maggio 2017
http://chroniclesofabookaholicblog.blogspot.it/
http://libriilmiopassatopresentefuturo.blogspot.it/
https://thesistersroom.wordpress.com/
https://insaziabililetture.blogspot.it/
https://liberidiscrivereblog.wordpress.com/

16 Maggio 2017
http://www.lafenicebook.com/
https://milionidiparticelle.wordpress.com/
http://ifyouhaveagardenandalibrary.blogspot.it/
https://rachelsandmanauthor.wordpress.com/
http://thebookishteapot.blogspot.it/

17 Maggio 2017
http://librilibrettilibracci.blogspot.it/
https://atavolacoilibri.wordpress.com/
http://questionedilibri.altervista.org/
http://letazzinediyoko.blogspot.it/
http://leparolesegretedigaia.blogspot.it/

18 Maggio 2017
http://libridicristallo.blogspot.it/
https://avidolettore.blogspot.it/
http://chelibroleggere.blogspot.it/
http://hookingbooks.blogspot.it/
http://annidinuvole.blogspot.it/

19 Maggio 2017
https://nonsololibriblog.wordpress.com/
https://the-mad-otter.blogspot.it/
https://secretlifeofapotterheadgirl.wordpress.com/
http://lilysbookmark.blogspot.it/
http://camminando-tra-le-pagine.blogspot.it/

20 Maggio 2017
http://librielibrai.blogspot.it/
http://lanicchialetteraria.altervista.org/
http://liberatrailibri.blogspot.it/
http://www.scheggiatralepagine.net/
http://bauledinchiostro.blogspot.it/

RICORDI D’INCHIOSTRO BLOGTOUR – 22/28 MAGGIO 2017
Banner_ricordid_inchiostro

22 Maggio 2017
http://unbuonlibrononfinisce-mai.blogspot.it/ -> Arthur Conan Doyle
23 Maggio 2017
https://the-mad-otter.blogspot.it/ -> Isaac Asimov https://secretlifeofapotterheadgirl.wordpress.com/  -> I 20 anni di Harry Potter
24 Maggio 2017
http://chelibroleggere.blogspot.it/-> Jane Austen
http://atavolacoilibri.wordpress.com/ -> Jennifer Niven
25 Maggio 2017
http://questionedilibri.altervista.org/-> Stephen King
https://diariodiunalettricesognatrice.wordpress.com-> Douglas Adams
26 Maggio 2017
http://www.lettoreungransognatore.it/-> Luigi Pirandello
http://libridicristallo.blogspot.it/ -> Rick Riordan
27 Maggio 2017

https://www.youtube.com/channel/UCsCsxrz7qjL3sYCtqNZvEOA -> J.R.R. Tolkien
https://milionidiparticelle.wordpress.com/  -> Suzanne Collins
28 Maggio 2017
https://nonsololibriblog.wordpress.com/  -> Licia Troisi