Ciao, sono il Romanzo

libroguerriero

Ciao, sono il Romanzo e mi sono rotto di starmene sempre con le mani in quel posto per fugare la sfiga che ogni tre per due mi tirate addosso. A quei simpaticoni che mettono in giro la voce che io sarei defunto, vorrei dire solo che sono vivo e sto benissimo. Tié!

 Se mi trovate leggermente differente rispetto a quello che ero il secolo scorso o il secolo precedente ancora e via dicendo, prendete in considerazione che una delle leggi inderogabili del nostro universo è che le cose cambiano. Mutano. Si evolvono. Si trasformano. Risorgono dai propri tempi. Nemmeno io – pur con tutta la mia dignità e le mie buone intenzioni – posso sottrarmi a questa regola. E chiaramente il mio aspetto di oggi è ben differente da quello antico, da quello medievale o ottocentesco, novecentesco e via di seguito. Del resto l’aveva già teorizzato Theodor Adorno: mia…

View original post 510 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...